Prepariamoci al cambio di stagione torna ad articoli

Dott.ssa Marina Giorato - biologa nutrizionista, allergologa, naturopata

I primi freddi stanno, più o meno prepotentemente, sostituendosi alle afose giornate estive e con essi  nasce la necessità di preparare l’organismo al “cambiamento”.

Un aiuto arriva anche dalla natura grazie a numerose sostanze tra cui cito la propoli, per la gola e/o i disturbi da raffreddamento, l’Echinacea (Echinaceae purpurea) che ha un’azione immunostimolante così come l’Astragalo (Astragalus membranaceus) ma anche minerali preziosi come lo Zinco, componente fondamentale di molti enzimi implicati nel metabolismo energetico, e alcuni oligoelementi come il Manganese e il Rame, nel caso di infezioni batteriche o l’associazione Rame-Oro-Argento, in presenza di infezioni virali.


Ogni rimedio offerto dalla natura è comunque meno importante di quello derivato da un corretto stile di vita. Sarà opportuno quindi:


ridurre o eliminare il fumo di sigaretta;

bere adeguatamente - almeno 2 litri al giorno di acqua -per mantenere idratate le mucose e fluide le secrezioni, magari anche tisane preferibilmente dolcificate con miele;

praticare un’attività fisica costante, in grado di stimolare il metabolismo di tutto l’organismo aumentandone la resistenza, è una abitudine da inserire nella routine settimanale;

sviluppare delle corrette abitudini alimentari, un comportamento alimentare corretto è in grado, infatti, di gettare le vere basi della difesa immunologica in ogni stagione, preferire quindi, come regola generale, sempre prodotti locali e di stagione ed introdurre alleati preziosi come gli agrumi, soprattutto arance e kiwi, ricchi di vitamina C;

mantenere una buona funzionalità intestinale, introducendo dei probiotici o delle fibre di psillio o avena.

 

INFORMAZIONI E CONTATTI

Dott.ssa Marina Giorato

biologa nutrizionista
naturopata
specializzata in allergologia

inscritta all'ordine dei biologi al n° AA_072869

m_giorato@libero.it

marina.giorato@biologo.onb.it